Dalla protesta alla proposta: nasce il gruppo di lavoro

Ormai da sempre più parti ci viene chiesto cosa proponiamo e molti pensano che il ddl 1561 del Senatore Ceccanti sia una nostra soluzione.

Non è così, il ddl di Ceccanti ha il merito di proporre per la prima volta in Italia una possibile soluzione ma lo fa con un metodo che non si sa se verrà giudicato positivo dalla Commissione pertinente (propone il voto per corrispondenza) e sopratutto lo prevede solo per gli studenti fuori sede, un sottoinsieme dei cittadini in mobilità che sono affetti dal problema della lontananza dal proprio seggio di residenza.

Visti questi due limiti del ddl Ceccanti abbiamo pensato di creare un gruppo di lavoro pubblico con l’obiettivo di elaborare una proposta di legge che risolva il nostro problema.

L’indirizzo del gruppo di lavoro su Google groups è:

http://groups.google.com/group/iovotofuorisede?hl=it

Per iscriversi è sufficiente mandare una mail tramite il form predisposto.

Siete dunque invitati a dare il vostro contributo a questo gruppo, in special modo se avete conoscenze giuridiche nel campo dei sistemi elettorali.

L’obiettivo è riuscire ad elaborare la proposta di legge entro giugno in modo poi da presentare ai nostri rappresentanti parlamentari un testo da portare avanti nelle sedi competenti.